Inalatore termale Tabi Thermae: trattamenti della durata massima di 10 minuti

inalatore termale Tabi ThermaeCon il Tabi Thermae si ha a disposizione un inalatore con cui eseguire i trattamenti termali a casa. L’utilizzo è indicato per vari disturbi, come ad esempio: laringiti, faringiti, riniti, tracheobronchiti, rinosinusiti (e altre ancora). Ovviamente questi sono disturbi che puoi trattare anche con altri modelli, ma consigliamo di acquistare l’inalatore termale Tabi Thermae perché agisce più velocemente. Infatti, un trattamento con tale apparecchio ha la durata massima di soli 10 minuti (con un litro di acqua).

Mentre, per quanto riguarda un altro parametro importante come la rumorosità, beh non possiamo dire che vi siano grossi miglioramenti sotto questo punto di vista. Ai più “sensibili” può dare fastidio, ma alla fin fine solo solo circa 10 minuti e poi avrai terminato il trattamento

Anche il prezzo non è affatto male, considerando che, se approfitti dell’offerta in basso, con l’acquisto dell’inalatore termale Tabi Thermae vi sono anche 12 bottiglie di Acqua Tabiano o, in alternativa, 6. Sta a te scegliere l’offerta che più reputi interessante per le tue esigenze.

 
Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2020 7:13

Tabi Thermae: nulla da eccepire sulla qualità del prodotto!

Per ciò che concerne il funzionamento, al di là che una minore rumorosità sarebbe stata gradita, non c’è altro da eccepire. Anzi, si tratta di un prodotto che ad un prezzo non elevato (visti certi modelli a dir poco esosi) garantisce un trattamento tipico da centri termali, visto che sia le dimensioni che la temperatura delle particelle sono idonee per i diversi trattamenti da effettuare sulle vie respiratorie.
Naturalmente lungi da noi affermare che sia la stessa identica cosa usare questo prodotto e andare agli stabilimenti termali. I secondi restano sempre migliori, però il Flaem Tabi si difende bene, considerando il prezzo e il fatto di essere solo un inalatore.

Segnaliamo pure che il prodotto è certificato da Tuv, quindi rispetta le normative europee. E prima di passare alle ulteriori caratteristiche dell’inalatore termale Tabi Thermae, sottolineiamo a chi non lo sapesse che questo prodotto non è un vero e proprio aerosol. Sì, perfetto per il trattamento delle vie aeree superiori, ma non con i farmaci. I trattamenti che potrai fare sono solo naturali e anche per questo non hai bisogno della mascherina.

  • Alimentazione a 230 Volt.
  • Ottima autonomia: puoi eseguire fino a tre trattamenti consecutivi da un litro di acqua.
  • Potenza assorbita di 700 watt.
  • Pratico vano portabottiglia.
  • Inalatore con maniglia integrata estraibile: ciò lo rende facile da trasportare, anche perché il Tabi Thermae non è troppo grande (misura 255 x 250 x 245 mm) ed è leggero (pesa 1,7 kg).
  • Boccaglio ergonomico e regolabile: così da essere utilizzato da bambini e adulti. 
  • Vaschetta acqua estraibile: quando piena la stessa tende a tracimare l’acqua, quindi si bagna un po’ a terra. Per il resto la vaschetta è ben consolidata all’interno dell’inalatore Flaem per garantire una maggior sicurezza di utilizzo. 

Flaem tabi thermae: inalatore termale convincente

La nostra opinione sull’inalatore termale Tabi Thermae Flaem è positiva, visto che il prodotto ci ha convinto per due principali aspetti: struttura e prestazioni.
Ogni componente dell’inalatore è studiato come si deve. Troviamo in basso la vaschetta dell’acqua ben consolidata all’interno dell’apparecchio (unico neo il fatto che una volta piena tracimi l’acqua, ma un difettuccio su cui si può soprassedere). Le bottiglie vanno riposte in uno specifico alloggiamento che le tiene ben ferme, in modo che non possano cadere. E il beccuccio regolabile lo rende perfetto a prescindere dall’età della persona che si sottopone ai trattamenti termali.

Per tali motivi il Flaem Tabi Thermae ci convince, anche perché il prezzo non è affatto elevato. E approfittando di questa offerta, in dotazione ci sono già 12 bottiglie di Acqua Tabiano, l’ideale per la cura dei disturbi che interessano le vie respiratorie superiori e quelle inferiori.